Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Modalità di invio della domanda

Care\i  anche quest'anno la FLC CGIL Como invierà le domande di Naspi per i propri iscritti o per chi intende iscriversi alla FLC CGIL. Per andare incontro alle esigenze di tutti abbiamo attivato la modalità di raccolta delle domande tramite mail, per i nostri iscritti sarà sufficiente inviarci una mail contenente la documentazione da allegare alla domanda di NASPI come elencata di seguito.L'apposita casella email per l'invio della documentazione è  [email protected]

Chi è già iscritto non deve iscriversi nuovamente, nel dubbio, l'iscrizione figura sul cedolino paga con trattenuta SZ4 ma comunque viene confermata anche su NASPI. Per chi non è iscritto sarà obbligatorio inviarci modulo di iscrizione alla Flc Cgil di Como debitamente compilato e firmato che allego alla presente.   

La specifica casella email sarà attiva fino al 15 luglio pertanto la documentazione dovrà essere inviata entro e non oltre quella data. 
Chi è interessato a fare domanda di Naspi tramite FLC CGIL Como deve: 
compilare i 3 moduli che trovate sul sito CGIL COMO alla sezione FLC ( chi è già iscritto alla FLC non deve ricompilare il modulo di iscrizione ma solo il mandato di patrocinio e la liberatoria)  e inviarli a [email protected]  assieme ai documenti che elenco:

- scansione carta identità
- scansione ultimi 3 cedolini paga ( sono su Noipa )
- scansione contratto con scadenza 30 giugno ( è su Istanze online) Non serve più l'sr163


Vi chiediamo di anticiparci via mail con il resto della documentazione il mandato di patrocinio firmato, lo trovate allegato a questa comunicazione. Sarà poi  necessario farci avere l'originale del mandato di patrocinio consegnandolo all'accoglienza di una delle nostre sedi in orario di apertura (senza fare la coda nelle settimane antecedenti o successive alla presentazione della domanda). In alternativa potete spedircelo con posta ordinaria.

Estrapoleremo alcuni dei dati necessari per elaborare la domanda dal cedolino paga ma nel testo della mail che ci verrà inviata sarà necessario indicare:  
nome e cognome, residenza, email e telefono, data di ultima variazione dello stato civile. 


Bisognerà poi indicare se si svolge un altro lavoro oltre al lavoro in scuola statale, se si quale, con quale formula contrattuale e indicare qual è la retribuzione collegata. In caso di dubbi su qualche dettaglio vi contatteremo telefonicamente.  
Se si desidera ricevere l'importo della naspi su un iban diverso da quello che si visualizza sui cedolini paga bisognerà indicarlo. 
La documentazione relativa alla vostra richiesta di  Naspi ci deve essere inviata entro tre giorni dalla scadenza del contratto.

Le domande di Naspi dei contratti in scadenza 8 giugno saranno inoltrate entro il 16 giugno, data entro la quale vi arriverà copia della ricevuta inps via mail. Le domande di naspi dei contratti in scadenza 30 giugno saranno inviate entro l'8 luglio,  data entro la quale vi arriverà copia della ricevuta inps via mail. Vi ricordiamo che i primi 8 giorni dopo la scadenza del contratto sono giorni di "carenza" quindi che Inps paga a partire la Naspi dall'8° giorno indifferentemente dal fatto che la domanda venga inoltrata tra il 1° e l'8° giorno.
In caso di mancato invio di uno dei  documenti richiesti non potremo provvedere all'invio della Naspi. Eventuali invii di documentazione tardiva non ci consentiranno di rispettare le tempistiche sopra indicate.  
Per chi riprenderà l'attività lavorativa tra settembre e ottobre non sarà necessario recarsi presso il centro per l'impiego. 

FLC CGIL Como

Ultimo aggiornamento: Martedì 01 Giugno 2021 12:44